fbpx

ATTENZIONE

A seguito del DPCM 8 marzo 2020, della successiva ordinanza n. 648 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Consorzio Factory Grisù ha stabilito la sospensione di ogni assemblea, riunione, attività culturale, musicale e didattica fino a data da destinarsi.
Restano aperti gli uffici delle imprese con i codici Ateco autorizzati dal DPCM del 22 marzo.

Entrare in Factory Grisù

Factory Grisù dispone di spazi liberi che possono essere utilizzati sia per eventi ed attività temporanee, sia per insediare nuove imprese.

La pagina "lo spazio" elenca e descrive gli spazi che possono essere richiesti a partire dal mese di aprile 2016. 
Nella sezione "bandi" del sito sono pubblicati i termini per presentare le domande di ammissione.

Le imprese interessate ad insediarsi a Factory Grisù possono accedere alle selezioni che si tengono almeno due volte all'anno, in base alle richieste pervenute. La selezione avviene a cura del Consorzio Factory Grisù, ed è supervisionata da un Comitato Tecnico espresso dal comune di Ferrara. 

Vantaggi

Le aziende insediate ottengono la possibilità di stabilire le loro attività nella factory fino al 2023. Non è previsto alcun canone di locazione per l'uso degli spazi. Le aziende usufruiscono dei servizi erogati dal Consorzio e dai suoi partners / fornitori convenzionati.

Oneri

L'azienda è tenuta a partecipare allo sviluppo della factory aderendo al Consorzio e partecipando agli impegni economici ed operativi che il Consorzio si è assunto contrattualmente nei confronti del Comune di Ferrara. In particolare le aziende assegnatarie dovranno assumersi gli oneri di completamento dei lavori necessari per rendere i locali assegnati idonei allo svolgimento delle loro attività. 

Requisiti

E' data priorità a imprese del settore culturale creativo, ed in particolare all'imprenditoria giovanile. E’ inoltre possibile l’insediamento di attività di servizio sia per i soggetti insediati che per il quartiere urbano di riferimento (es. punto ristoro, area per la pratica sportiva, zona relax...). Sono escluse attività che già dispongono di altri spazi pubblici.