fbpx

SI AVVERTE CHE GLI UFFICI DEL CONSORZIO SONO CHIUSI A PUBBLICO

Si riceve solo su appuntamento da fissare telefonicamente al n. 0532.1716651

 

Passaggio di testimone nella ex Caserma dei Vigili del Fuoco: dopo 4 anni Grisù cambia gestione

Dall' 1 marzo 2016 "Spazio Grisù", la ex Caserma di via Poledrelli, a Ferrara, non è più in gestione all'Associazione non profit "Grisù". Infatti, in seguito al bando di evidenza pubblica promosso dal Comune di Ferrara (Leggi il testo del bando in formato .pdf) - bando a cui l'Associazione non ha partecipato, in quanto riservato a consorzi d'imprese profit - è subentrato, quale assegnatario del bando, il Consorzio "Factory Grisù", che intende dare continuità al progetto originario, mantenendo viva la fiamma creativa che fin dall'inizio ha animato questo spazio.

Leggi l'articolo completo nel sito d'origine

 

Nasce a Ferrara la Factory Grisù - VIDEO

Da Associazione a Consorzio, Factory Grisù è il nuovo ente di gestione di Spazio Grisù, ex caserma dei Vigili del Fuoco di Ferrara, dismessa da molti anni e scelta nel 2012 dall’Associazione culturale Grisù per un progetto ambizioso che metteva insieme diversi obiettivi, dalla rigenerazione urbana, alla nascita di nuove imprese creative, ad attività di ricreazione all’interno del quartiere GAD , Arianuova – Giardino, contro i rischi di degrado urbano e sociale.

Leggi l'articolo completo nel sito d'origine

E' nato il nuovo spazio Grisù all'interno dell'ex caserma dei vigili del fuoco

Oggi presso l’ex caserma dei Vigili del Fuoco di Ferrara di via Poledrelli è stato illustrato alla città – presenti tra gli altri i vicesindaco Massimo Maisto e l’assessora alla Rigenerazione urbana Roberta Fusari – il Consorzio Factory Grisù, nuovo ente gestore assegnatario dello spazio, a seguito della gara indetta dal Comune di Ferrara, comodatario dell’immobile.

Leggi l'articolo completo nel sito d'origine

Spazio Grisù

L’Associazione non profit Spazio Grisù è stata fondata da un gruppo di professionisti di diversi settori, allineati sulla volontà di trasformare una ex-Caserma dei Vigili del Fuoco di Ferrara in una factory della cultura e della creatività, con ricaduta sulla realtà territoriale e regionale, e di avviare una rete di collaborazione internazionale con altre Factory italiane ed estere.

Leggi l'articolo completo nel sito d'origine